telefono rovina famiglie

Come il cellulare può rovinare la tua relazione

Al giorno d’oggi nessuno può più fare a meno del proprio smartphone. È ormai diventato parte di noi, un prolungamento del nostro braccio e del nostro cervello, e purtroppo non sempre questa è una cosa buona. Trascorrere troppo tempo con il proprio cellulare può danneggiare la vostra mente e la salute, e purtroppo a volte possono risentirne anche le relazioni sociali e affettive. Secondo quanto spiega lo psicoterapeuta della famiglia, dott. Lori Cluff Schade, esistono dei comportamenti collegati al cellulare che possono mettere seriamente in pericolo la propria relazione sentimentale. Ecco i più comuni che molto probabilmente riguardano da vicino anche voi.

Non le scrivi abbastanza….

In uno studio effettuato ad Hartford nel 2011 è emerso che le persone abituate a stare molto al telefono si arrabbiano quando il partner non le manda abbastanza sms, mms o telefonate. Se lo studio fosse stato realizzato oggi avrebbe sicuramente compreso anche WhatsApp e altre interazioni via internet. Secondo il dott. Robert Duran, la tecnologia è un mezzo per testare il rapporto. Quanto velocemente si risponde ad un’interazione è spesso la misura di quanto si tiene a quella persona. Una mancanza di risposta può essere interpretata come una mancanza di interesse, e di conseguenza far nascere il sospetto di tradimenti o una volontà di troncare la storia. Il consiglio è di avvisare il partner quando non potete rispondere al telefono, scrivendole per esempio “vado in palestra” o “sono in auto”.

….Oppure le stai scrivendo troppo

Un altro studio pubblicato dalla Brigham Young University ha scoperto anche il problema contrario, cioè un overload di messaggi può sminuirne l’importanza e magari rendere meno prezioso ogni sms. Meglio la qualità o la quantità? Il dilemma troverà difficilmente una risposta. La soluzione è come sempre nel mezzo: tentare di trovare un equilibrio con il quale si avviano interazioni solo in casi positivi (per esempio per dire “ti stavo pensando”) e non per condividere ogni istante della propria vita (per esempio inviando anche la foto del piatto).

Tu e il tuo telefono avete una “relazione speciale”

Non va bene se passate più tempo con il vostro smartphone che con la vostra fidanzata. Lei potrebbe sentirsi “il terzo incomodo”, ed incrinare il vostro rapporto. Ovviamente lo stesso vale anche nei confronti del computer o della televisione. Non permettete alla tecnologia di interferire nel vostro rapporto, interrompere una conversazione o strappare momenti importanti al partner, consiglia il dottor Brandon McDaniel. Se proprio non riuscite a farne a meno e vi distraete troppo, il consiglio è di spegnere tutto almeno in alcuni momenti della giornata come durante i pasti o a letto.

Utilizzi il telefono come uno scudo

Sempre lo stesso studio della Brigham Young University ha notato che alcune persone utilizzano il proprio cellulare come fosse una specie di scudo virtuale, un modo per parlare di argomenti seri difficili da trattare di persona. Molte persone timide per esempio non riescono a fare discorsi seri a voce, ma ci riescono benissimo in chat o via sms. Il consiglio è di usare il cellulare per discorsi frivoli, e affrontare a voce argomenti più seri e dolorosi, dalla politica alla religione, fino alle discussioni e ai normali litigi di coppia. Mai litigare via sms!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *