Home » Lifestyle uomo » Come vestirsi ad Halloween e rimanere virili
travestirsi e restare virili anche ad halloween

Come vestirsi ad Halloween e rimanere virili

Contenuto dell'articolo

Le feste in maschera tendono sempre a dividere le opinioni: da una parte abbiamo gli entusiasti dei travestimenti che non vedono l’ora che arrivi una ricorrenza per avere il pretesto di cambiare look almeno per una sera. Dall’altra parte invece la schiera di tutti coloro che vorrebbero cancellare quella data dal calendario e rimanere chiusi in casa, piuttosto che essere obbligati a partecipare ad una festa a tema.

Molti uomini di qualsiasi età infatti, preferiscono evitare questo genere di festeggiamenti pur di non travestirsi e rischiare di rendersi ridicoli e/o perdere la propria mascolinità, con l’aggravante che qualche foto compromettente raggiunga i social e tutte le conseguenze correlate. D’altra parte partecipare ad una festa di Halloween ed essere gli unici non travestiti può mettere ancora più in difficoltà e quindi tanto vale evitare. Certo, potrai sempre rispondere alla domanda “Perchè non ti sei travestito?” spiegando che Halloween non è una festa che ti appartiene e appioppare al tuo interlocutore (o peggio interlocutrice) la vera storia delle origini della notte delle streghe.

Come travestirsi ad Halloween ed essere fieri di sè

Ma c’è una soluzione a tutto questo, un compromesso intelligente che ti consentirà di partecipare alle feste ed essere travestito senza perdere l’alone di macho. Il segreto sta nella scelta del look ideale ed in questo articolo ti vogliamo proporre alcune idee ispirate ad Halloween ma che possono essere adatte a qualsiasi festa mascherata. Non c’è bisogno di diventare i soliti zombie per partecipare ad una festa, quindi prendi nota di queste idee alternative!

Se hai la barba e il pizzetto, puoi optare per uno stile country e vestire i panni di un cowboy per una notte: un look moderno, da tipico biker, che rispecchia un uomo sicuro e allo stesso tempo ironico. Se non fosse già abbastanza lunga, puoi farti crescere la barba nei giorni precedenti per disegnare bene i contorni il giorno stesso della festa. Radi a zero le guance e il resto del viso se vuoi dare l’idea di un cowboy più curato, altrimenti lascia il viso più incolto per ottenere un effetto vissuto. Per i capelli non ci sono problemi di taglio, dato che il tocco finale del travestimento sarà rappresentato dal classico cappello con bandana al collo.

Uomo country, pirata e guerriero: come vestirsi ad Halloween

La seconda idea che vogliamo suggerirti è quella di vestirti da pirata, un look versatile che ti consentirà di prepararti molto velocemente: quel che conta infatti per essere un filibustiere credibile è avere una aspetto assolutamente trasandato, con barba e capelli folti per dare il tipico effetto di “sì, mi sono appena alzato dal letto”. Per trasformarti nel moderno Jack Sparrow lascia crescere la barba e disegna i contorni il giorno stesso della festa, delineando bene il disegno sia della barba che del pizzetto. Ti suggeriamo di lasciarli morbidi sulle lunghezze e completare un una benda nera sull’occhio; per quanto riguarda i cappelli puoi divertirti con una parrucca oppure spettinato il più possibile il tuo attuale scalpo, aiutandoti con gel, spray e lacche. Anche in questo caso il cappello è un must.

Il terzo suggerimento è estremamente attuale e ispirato a tanti film e serie tv di enorme successo: il look da vichingo è probabilmente quello che più di tutti rispecchia il tuo essere macho. Basterà tenere la barba lunga ma non troppo folta, non devi essere scambiato per un hipster, almeno stasera. Definisci le parti laterali della barba e sul mento lasciala leggermente più lunga, assecondando i lineamenti del volto e curandone la morbidezza utilizzando balsami e oli idratanti. Puoi indossare una parrucca oppure legare i capelli con una coda e aggiungere una rasata laterale per completare lo style; se vuoi invece mantenere il tuo solito taglio corto, puoi scompigliare la chioma per apparire il più possibile selvaggio.

Per tutte e tre le scelte è opportuno valutare anche qualche capo di abbigliamento particolare, anche se la maggior parte dello stile sarà dettato dagli accessori che sceglierai: gilet e camicia ben abbinati possono essere adatti sia per il ruolo di sceriffo che di pirata anche se in quest’ultimo caso sarebbe opportuno che le maniche della blusa risultassero più larghe, ma nessuno si formalizzerà. Per essere un vichingo DOC potrai indossare un’armatura, che però potrebbe risultare scomoda nel prosieguo della serata, oppure utilizzare una tunica, una cappa, una camicia larga e una maglia sovrapposta, ispirandoti ai personaggi di Game of Thrones. Ora che ti sei preparato e ti stai guardando allo specchio, non è che per caso hai cambiato idea e non vedi l’ora di finire taggato su Facebook? 😉 Buon divertimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *