Home » Bellezza uomo » Garcinia Cambogia per dimagrire: ecco come funziona
Garcinia Cambogia per dimagrire naturalmente

Garcinia Cambogia per dimagrire: ecco come funziona

Contenuto dell'articolo

Garcinia Cambogia è il nome scientifico di un vegetale che negli ultimi anni ha vissuto una sempre più estesa popolarità. Prima di addentrarci nell’argomento, è necessaria una breve introduzione che ci consentirà di capire il motivo di tale fama.

Gli esperti di nutrizione e benessere si interessano sempre di più al crescente problema del sovrappeso considerando come la composizione corporea sia indissolubilmente correlata a una situazione di piena salute. Gli studi di settore d’altra parte evidenziano l’insorgenza di numerose malattie legate proprio ai chili di troppo.

Il problema del sovrappeso e la naturale soluzione della Garcinia Cambogia

Il numero dei soggetti fuori peso è in costante aumento e quindi c’è tutto l’interesse a trovare soluzioni naturali che riescano a controllare la fame esagerata e a bruciare il tessuto adiposo. In questo articolo di oggi approfondiamo le caratteristiche principali della Garcinia Cambogia, una pianta tropicale nota per le sue proprietà dimagranti.

Tale pianta prende il nome dalla regione indonesiana in cui è diffusa. All’interno della sua buccia troviamo una particolare molecola attiva capace di generare il noto effetto brucia grassi: parliamo dell’acido idrossicitrico identificato con la sigla HCA. Si tratta di un acido analogo a quello citrico che permette di attivare al meglio il metabolismo dei grassi e quindi il dimagrimento, favorendo una migliore composizione corporea a scapito dei tessuti adiposi.

Tra le proprietà di questo principio attivo infatti troviamo una efficace qualità di controllo della fame e allo stesso tempo una caratteristica che direttamente contribuisce al dimagrimento ossia la sua capacità brucia grassi. Questa pianta quindi rappresenta una strada doppiamente utile per chi vuole tornare in piena forma fisica. Considerando l’elevato numero di richieste di integratori naturali sicuri per la salute ma allo stesso tempo efficaci, la Garcinia Cambogia si configura come un sostegno importante per tutte le persone in sovrappeso che cercano aiuto nella medicina naturale.

Come rendere più efficace il supplemento di Garcinia Cambogia

Ovviamente questo prodotto va inquadrato in un programma alimentare adeguato, dato che il problema del sovrappeso è molto spesso legato alla sedentarietà, ma anche ad una dieta ipercalorica, un binomio che sul medio e lungo periodo segna la strada per l’obesità. La formazione del grasso risulta inibita attraverso un’assunzione regolare di questo supplemento di Garcinia Cambogia.

Tale prodotto infatti evita il deposito degli zuccheri e la loro trasformazione in grasso, e li convoglia verso altre attività come la conversione degli stessi in glicogeno – una molecola che rappresenta un’importante fonte energetica durante qualsiasi tipo di attività fisica.
L’efficacia di questo principio attivo sta nel suo intervento sull’ipotalamo, modulando la richiesta di cibo e andando a smorzare il senso di appetito smodato, inducendo un maggiore senso di sazietà.
La fame viene tenuta sotto controllo anche attraverso una regolazione del cortisolo, l’ormone dello stress che talvolta ci fa rispondere alle situazioni più difficoltose da gestire proprio con un sistematico aumento dell’appetito. La Garcinia Cambogia inoltre permette allo stesso tempo un aumento della serotonina, grazie proprio al suo controllo sul cortisolo. Il risultato di questi due processi produce un umore migliore e tiene sotto controllo la fame nervosa.

Studi scientifici sull’efficacia della Garcinia Cambogia

Tanti studi hanno confermato l’efficacia della Garcinia Cambogia come supporto dimagrante, compresa un’importante ricerca effettuata su 100 individui per otto settimane svolta dal Dipartimento di nutrizione statunitense della California.
In questa indagine, la metà degli individui ha assunto un integratore a base di Garcinia Cambogia mentre all’altra metà è stato somministrato un farmaco senza specifiche attività terapeutiche. Il risultato è stato estremamente interessante perché i soggetti che hanno ricevuto la Garcinia Cambogia hanno visto ridursi l’indice di massa corporea, la circonferenza del girovita e del giro fianchi, registrando anche un umore decisamente migliore.

Il metodo più semplice per integrare la Garcinia Cambogia è attraverso capsule che indicativamente vanno ingerite due volte al giorno. È importante comunque attenersi a quanto specificato nelle etichette dai vari produttori. I supplementi più efficaci sono quelli che presentano almeno il 50% di principio attivo ma è importante ricordare che in abbinamento la dieta deve essere calibrata e affiancata da una regolare attività fisica anche e soprattutto aerobica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *