vestirsi d'estate

Come vestirsi d’estate ed essere sempre alla moda

L’abbigliamento estivo di solito viene considerato meno di moda. Certamente un bell’abito con giacca e cravatta è più elegante di una t-shirt, o anche di una camicia a mezze maniche. Ma con il caldo africano che ci attende nei prossimi due mesi, dobbiamo fare i conti più con la colonnina di mercurio che con lo stile. Non è detto però che dobbiamo sacrificarci del tutto. Ecco alcuni dei migliori modi per vestirsi d’estate rimanendo però sempre alla moda.

Jeans: un must-have. Certo, ci sono jeans e jeans, ma sono sempre meglio dei pinocchietti e soprattutto dei pantaloncini. La tela jeans è un jolly, va bene un po’ per tutte le occasioni, ed è anche fresca a sufficienza da non farci morire di caldo. Ovviamente non tutti i jeans sono uguali, dunque ci vuole gusto anche nello sceglierli.

Camicia: la camicia è d’obbligo se si vuole restare sempre alla moda. Per l’estate è consigliabile una a maniche corte, ma per mettere in risalto i bicipiti, consigliamo quelle con il bottoncino alle maniche che si allaccia da sotto. Di solito queste camicie permettono di lasciare intravedere la muscolatura del braccio e la valorizzano pure.

Occhiali da sole: non c’è stile con il sole negli occhi. Senza dubbio i sunglasses sono i principali accessori che non devono mai mancare d’estate. Qui la forma la scegliete voi, in base all’abbigliamento. Per un coordinato con abiti eleganti servono gli occhiali a goccia, per quelli più sportivi gli occhiali avvolgenti, e così via.

Orologio: l’orologio aumenta di un grado l’eleganza maschile. Ancor di più con le mezze maniche dato che risalta ancor di più. Per le mete estive come i luoghi di mare si può scegliere un modello più sportivo, ma non troppo. Non deve mancare il cinturino in pelle, meglio se marrone. Abolite le guarnizioni in plastica o gomma.

Calzini: al bando i calzini di lana o di spugna, sotto il pantalone vanno i calzini corti, e se siete dei tipi eccentrici, vanno bene anche quelli colorati. Bandito, ovviamente, il calzino bianco.

Scarpe: l’estate è una stagione allegra, quindi mettete nella scarpiera le scarpe nere e passate a qualche colore. Consigliato il blu, evitate quelli troppo sgargianti tipo il giallo. In quel caso meglio optare per un color sabbia. Bene in questo caso la copertura in gomma per rendere più piacevoli le passeggiate. Se volete conservare l’eleganza comunque le scarpe devono essere sempre chiuse.

Blazer: quando non fa eccessivamente caldo si può indossare un blazer sopra una polo. Ne esistono di diversi tipi, ma chiaramente è meglio scegliere uno più estivo che non vi faccia fare la sauna. Un colore allegro, tipo il verde, dà un tocco di estate all’abbigliamento.

Costume da bagno: la moda di quest’anno vuole il costume con almeno due colori. Consigliabile il boxer, a meno che non abbiate un fisico tale da non sfigurare in slip.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *