Home » Moda uomo » Come vestirsi bene quando si è alti
vestirsi quando si è alti

Come vestirsi bene quando si è alti

Contenuto dell'articolo

Essere alti è sicuramente un bel vantaggio, dal punto di vista estetico, perché come recita un antico detto: “l’altezza è mezza bellezza”. Non sempre, e non per tutti, è però qualcosa di positivo. Specialmente quando si è molto magri, riuscire a vestirsi bene non è facile. Bisogna trovare gli abiti giusti, le taglie giuste, ed evitare di ballarci dentro. Se non siete abbastanza benestanti da farvi fare abiti su misura (cioè se fate parte del 99% della popolazione), continuate a leggere i nostri consigli per vestisi bene anche quando si è alti.

NB: per persone alte consideriamo all’incirca dal metro e 90 in su.

Consigli per cominciare

Prima di tutto, evitate i vestiti oversize (a meno che non siate oversize anche voi). Dei capi di abbigliamento larghi, se su una persona di altezza media o bassa possono non dare molto nell’occhio, spiccano tantissimo su quelli alti. Alle volte dunque è meglio scegliere qualcosa di più stretto piuttosto che sembrare di nuotare dentro i vestiti. D’altro canto però attenzione anche agli abiti molto stretti perché se siete eccessivamente magri, non va bene nemmeno la maglia aderente, e peggio ancora il jeans skinny, perché potrebbero farvi sembrare ancora più magri di quanto non siate già. Meglio dunque una via di mezzo come una taglia L o M per il sopra, o una 46-48 per il sotto.

Come vestire il busto

Un aspetto che dovete considerare quando acquistate maglie, felpe o camice è che devono almeno toccare il pantalone. Ciò significa che se prendete una taglia stretta è probabile che la maglia sia talmente corta da lasciarvi scoperto l’ombelico. E dato che siete uomini non è molto consigliabile. Attenzione dunque prima di tutto alla lunghezza del capo d’abbigliamento. Evitate, per quanto possibile, le giacche perché solitamente sono abbastanza corte e possono farvi apparire sproporzionati. Preferite invece i blazer che si fermano appena sotto l’anca, ottime quelle con tre bottoni. Se non siete molto magri possono anche andar bene le giacche a doppio petto. Nella scelta dei cappotti invece, assicuratevi che arrivi almeno fino alle ginocchia, e preferite quelli con la cintura che mettono in maggior risalto la vostra figura.

Jeans e pantaloni per persone alte

Evitate assolutamente i pinocchietti. Tagliando la gamba a metà sembreranno dei ridicoli pantaloncini che vi faranno perdere molti punti fascino. Meglio dunque preferire pantaloni tradizionali o jeans. Evitate quelli a vita bassa, ma anche quelli a vita troppo alta per non far sembrare che avete un cavallo altissimo. Questo tipo di pantalone sembra allungare ulteriormente le gambe, limitandovi anche nei movimenti e facendo sembrare che camminate sui trampoli. Una via di mezzo è la migliore. I jeans a vita bassa sono consigliati al massimo solo alle persone alte e magre.

Colori e accessori

E concludiamo il nostro viaggio con i colori consigliati per le persone alte. Fortunatamente, a differenza delle persone basse, quando si è alti non ci sono troppe regole per quanto riguarda i colori. In altre parole potete indossare quello che volete. L’unico consiglio che possiamo darvi è non mescolare troppo i colori. Consentite anche le strisce verticali. Si dice che questa fantasia dia l’illusione ottica di una persona più alta. In parte è vero, ma aumenta anche la percezione della dimensione in generale, e dunque specialmente se siete magri le strisce possono fare al caso vostro. Discorso simile per gli accessori: potete indossare più o meno tutto ciò che volete, vi starà sempre bene. Evitate solo le scarpe con il rialzo, di certo non ne avete bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *