Home » Moda uomo » Come vestirsi in discoteca
vestirsi alla moda

Come vestirsi in discoteca

La discoteca è il posto migliore per andare “a caccia”, e così è molto importante non sbagliare una mossa. Tra gli aspetti maggiormente da curare c’è sicuramente l’abbigliamento perché non basta essere belli o brillanti per far colpo in discoteca. Anche perché in un posto in cui la musica ad altissimo volume non vi permette di parlare, dovrete parlare con gli occhi. Dunque come potete fare colpo vestendovi in modo adeguato? Continuate a leggere e lo scoprirete.

Non indossare il nero: le discoteche sono un ambiente buio, illuminato solo da luci a spot. Vestirsi di nero, sotto luci scure, vi fa sembrare cupi. Ancor di più può essere sconsigliabile se avete problemi di forfora. Della polvere bianca su una camicia nera salta subito all’occhio. Evitate anche il grigio che fa risaltare il sudore. Le tonalità da indossare vanno dal blu in giù fino al bianco.

Capi consentiti: il più classico capo da discoteca è la camicia. Ovviamente una camicia elegante, non una ordinaria da ufficio. Di solito in locali del genere la camicia si tiene con il primo bottone aperto, in modo anche da farvi respirare meglio e farvi sudare di meno. In alternativa si può andare sul sicuro anche con una polo o una maglia a maniche lunghe. Le t-shirt invece sono una scommessa pericolosa, non vi danno l’aria di uno che vuole essere preso sul serio, specialmente quelle con le scritte o i numerini. I pantaloni classici sono da preferire ai jeans.

Niente cappotto: oltre ad essere scure, le discoteche sono posti anche molto caldi. Se indossate il cappotto, lasciatelo alla guardarobiera, e di conseguenza non indossate nulla di pesante. Se volete vestirvi eleganti, la giacca è accettabile, ma che sia leggera per evitare che spuntino chiazze di sudore qua e là.

La conoscenza prima di tutto: raccogliete informazioni sul posto prima di vestirvi. C’è un dress code nel locale? In quella determinata città va di moda qualche particolare capo di abbigliamento o, peggio ancora, c’è qualche capo che viene ritenuto ridicolo o fuori moda? Considerate che alcuni locali non fanno entrare in jeans, in altri non sono ammesse le scarpe da ginnastica, e così via.

Niente occhiali da sole: gli occhiali da sole sono andati di moda per un certo periodo e per fortuna ora stanno sparendo, ma c’è ancora qualcuno che li porta. Sono molto rozzi e inoltre non vi permettono di distinguere bene le persone che avete davanti, non permettono alle altre persone di guardarvi bene in faccia, e quando si suda tendono ad appannarsi e persino a cambiare colore. Assolutamente da evitare.

Attenzione ai dettagli: qualsiasi cosa decidiate di indossare, attenzione che sia ben stirata, non strappata o peggio ancora macchiata. Oltre a farvi fare una brutta figura, i capi trasandati comunicano mancanza di rispetto verso il locale e le persone che vi sono all’interno.

Accessori: ben accetti braccialetti e collanine, ma che siano comunque con un certo stile. Se indossate la camicia sono ammessi i gemelli, bene l’orologio, ma basta che non sia digitale (dà un’aria adolescenziale che vorreste tenere fuori dal locale), mentre gli anelli non sono molto ben visti, specie se grandi e d’oro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *