Home » Lifestyle uomo » Perché le coppie litigano in vacanza? Ecco come evitare contrasti
evitare litigi

Perché le coppie litigano in vacanza? Ecco come evitare contrasti

Contenuto dell'articolo

Il periodo estivo si avvicina e con esso anche la voglia di vacanza. Molto probabilmente già da qualche giorno state cominciando a pensare a dove andrete e cosa farete con la vostra fidanzata o moglie, incuranti di uno degli eventi più classici della vacanza: il litigio. Sì perché anche se le vacanze, in teoria, dovrebbero essere motivo di relax e di divertimento, quando si parte in coppia prima o poi ci scappa sempre il litigio. Si litiga poi sempre per le stesse cose, per questo in questo articolo vi avvisiamo in anticipo, facendovi accorgere sin da ora quali comportamenti evitare di tenere per non incorrere in un litigio che potrebbe rovinarvi la vacanza.

Litigi pre-vacanza

La scelta dell’albergo può essere uno dei primi motivi di litigio. Voi magari fate una ricerca online per trovare l’albergo che ha le migliori recensioni al prezzo inferiore, lei invece vuole l’alberghetto romantico con sauna, idromassaggio e vista sull’oceano. Come cavarsela? Scegliendo l’albergo insieme. Commentate ogni possibilità indicando le vostre esigenze, sarà lei poi ad evitare gli hotel più costosi o con le caratteristiche che volete evitare anche voi.

Una volta iniziata la vacanza, inoltre, lei vorrà stare tutto il tempo con voi e guai a fare qualsiasi attività separati. Per evitarlo si possono pianificare, sin da prima di partire, alcune attività che sapete che lei non farà mai per prendervi un po’ di tempo ed evitare di stare sempre appiccicati.

Litigi durante la vacanza

Se andate al mare, o in misura minore anche altrove, una delle principali cause che scatenano la vostra compagna contro di voi è quando guardate le altre donne. Dicevamo il mare perché, con i bikini sempre più “mini”, è facile che vi cada l’occhio su qualche bella ragazza più attraente di vostra moglie. Non è un peccato (almeno finché si resta sul fuggevole sguardo), siamo fatti di carne e ossa, ma questo atteggiamento, state certi, farà scoppiare un litigio furioso. Come evitarlo? Semplice: evitando di farvi beccare. Tenete dunque la bocca chiusa ed evitate che lo sguardo si soffermi troppe volte e troppo a lungo su una ragazza in particolare.

Una causa di litigio che non dipende dai vostri ormoni riguarda le attività da compiere in vacanza. Lei vorrà per esempio girare per negozi, voi vorrete fare un giro in deltaplano; lei vorrà andare al mare alle 7 del mattino “perché non c’è nessuno e il mare è così bello”, voi vorreste rimanere a dormire. Come conciliare le due visioni diverse di vacanza? Prendendovi del tempo per voi stessi. Accontentate le sue richieste, ma poi pretendete di fare qualcosa che va a voi. Il compromesso è il modo migliore per far durare una storia.

State attenti, infine, ad evitare di usare eccessivamente il telefono quando siete in vacanza. È difficile staccarvi dal vostro smartphone, lo sappiamo, ma siete in vacanza e dovete rilassarvi. E se non volete farlo per voi stessi, fatelo per lei che sicuramente si arrabbierà se trascorrete troppo tempo al cellulare (ma vale anche il contrario). Come evitare di litigare? Concordate che ogni giorno, per mezz’ora o un’ora, avete la possibilità di usarlo per controllare le email, chattare con i vostri amici o fare quello che vi pare. Passato questo lasso di tempo però, spegnete il cellulare e dedicatevi alla vostra compagna. E godetevi la vacanza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *