Come vestirsi a Natale e Capodanno

Dicembre è iniziato e con esso non si può non pensare alle vacanze. Le notti più importanti del mese, quella di Natale e di Capodanno, sono ormai alle porte e molti uomini che ci tengono a fare una bella figura non possono esimersi dal considerare il tipo di abbigliamento da indossare in queste due occasioni. Mentre si pensa che ci sia una certa tradizione da rispettare solo per le donne, in realtà anche gli uomini hanno alcune tradizioni e modi di vestire ideali per queste due notti così particolari. Vediamo dunque come vestirsi a Natale e a Capodanno.

Come vestirsi a Natale

Se dovete andare ad una festa in ufficio o in un locale in cui ci si deve vestire eleganti, ricordate le regole tradizionali del vestirsi eleganti. Se non avete esigenze particolari legate all’aspetto fisico, come per esempio l’essere molto magri, essere bassi, e via dicendo, il classico abito scuro, magari non eccessivamente elegante, è quello più adatto all’occasione. Anche uno spezzato, sempre comunque di colore scuro, è molto indicato. Ricordiamoci però che è Natale, e così anziché il classico maglione rosso della nonna, possiamo ricordare la festività con una bella cravatta rossa. Il rosso però non dev’essere troppo acceso, e deve posarsi su una camicia bianca. Evitare gli abiti con troppa fantasia. Pantaloni scuri e, in generale, se la festa è in ufficio, può bastare anche l’abbigliamento indossato tutti i giorni.

Per una festa invece che richiede un look più casual, consigliamo dei jeans dritti, non strappati, oppure un paio di pantaloni neri o comunque scuri. Camicia e poi sopra un maglione con collo a V oppure ultimamente vanno di moda anche i maglioni aperti che si possono chiudere con i bottoni sul davanti.

Come vestirsi a Capodanno

Per quanto riguarda Capodanno, bisogna scegliere l’abbigliamento in base a due aspetti: l’outdoor e l’indoor, ovvero la parte della serata che (eventualmente) si trascorre fuori, magari in piazza fino alla mezzanotte, e poi quella che si trascorre dentro casa o in un locale. Per quanto riguarda il “fuori”, considerando le temperature bisogna coprirsi bene. Per risultare sempre “fighi”, un trench di pelle in questo caso è il massimo, ma un giubbino di pelle può sempre essere una scelta alla moda. Nero, marrone e beige sono i colori più indicati. Per un look più sportivo si può scegliere una giacca trapuntata con cappuccio di pelliccia finta.

Una volta arrivati al locale della festa, dovete mostrare il vostro look migliore. Dunque camicia blu o viola con i primi due bottoni aperti per comunicare sicurezza di sé. Se si decide di indossare una giacca in pelle, da sotto l’ideale è indossare una maglietta. Per quanto riguarda i pantaloni invece, non cadete nell’errore di scegliere il cuoio anche lì, sarebbe fin troppo forzato come look. Meglio i jeans ben abbinati alle scarpe. I colori dipendono dall’abbigliamento. Se indossate una t-shirt, meglio scarpe da ginnastica blu, bianche, rosse, nere o viola, o una combinazione di esse; con un maglione meglio scarpe classiche nere, grige o blu scuro. Se siete tipi più eleganti invece, un abbiagliamento formale ma senza cravatta può essere l’ideale, oppure in alternativa può andar bene un maglione a collo alto con un blazer sopra.

Ovviamente prima di fare ogni scelta è il caso di informarsi prima sull’eventuale dress code del locale in cui state andando. Magari è necessaria una giacca e l’abbigliamento sportivo non è perciò indicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *